Salento on the road

 

Da Lecce a Otranto a bordo di una Renault 4 per un viaggio in libertà alla scoperta del cuore azzurro e verde della Puglia

L’essenziale era che qualcuno avesse una macchina. E qualcuno con una macchina c’era sempre. Di solito di seconda mano, di solito non proprio comoda, ma sarebbe bastata. Quell’automobile, da quel momento, era l’automobile di tutti e l’andare diventava possibile. Kerouac insegnava che non serviva altro. Nessun albergo, nessuna prenotazione. Spesso non serviva neppure una meta. Le tappe le avrebbe decise il caso, la bellezza dei posti attraversati, la gente incontrata, magari quella disposta ad ospitarti. E il viaggio poteva incominciare. On the road. Sulla strada!

Basta con le vacanze “carovana”, le spiagge che il boom economico degli anni Sessanta aveva riempito di ombrelloni, gli appuntamenti rassicuranti anno dopo anno nelle solite località di mare. Ora si partiva insieme per scoprire il mondo e che il mondo fosse l’Inghilterra o un piccolo angolo del sud Italia, non aveva importanza. Chi aveva vent’anni negli anni Settanta viaggiava così e, se non lo faceva, di certo lo sognava. Libertà assoluta la parola d’ordine,

imprevedibile e imprevisto i più probabili compagni di avventura. Allora abbiamo deciso di riprovarci e, in un’estate di incertezze come questa, abbiamo voluto immaginare di nuovo un viaggio così. Con un’automobile che ormai appartiene alla storia e ci assicura di portarci ovunque, carica di tutto quello che può servire per la strada, ci prepariamo a partire.

E scegliamo la Puglia. Il Salento di Lecce e Otranto e le sue coste dove mare trasparente, città fortificate, campagne di ulivi, pecore e sassi, sono una promessa di emozioni e suggestioni continue, tra il colore chiaro della terra e il pervinca del mare, tra i bagliori di una luce accecante e le profonde ombre di un onnipresente barocco. Le Terre d’Otranto, così le chiamano, fanno sognare… Continua a leggere il reportage nell’ultimo numero di That’s Italia che trovi in tutte le edicole.

Per tutte le informazioni, proposte di viaggio, itinerari e approfondimenti

www.viaggiareinpuglia.it